Amministrazione Trasparente

Disposizioni generali

Responsabile della Prevenzione della Corruzione:
Prof. Ing. Vincenzo Galdi – Presidente Consorzio TRAIN
Nominato dal CdA nella seduta del 29/10/2015

Organo di Vigilanza (OdV):
Dott.ssa Francesca Russo
Nominata dal CdA nella seduta del 29/10/2015

Organo di Vigilanza (OdV):
Dott.ssa Francesca Russo
Nominata dal CdA nella seduta del 28/11/2019

Il Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione P.T.P.C. 2016-2018 e il Programma Triennale per la Trasparenza e l’Integrità P.T.T.I. 2016-2018 sono stati approvati dal CdA TRAIN del 28/01/2016.
Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione P.T.P.C. 2017-2019
Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione P.T.P.C. 2020-2022

Non applicabile


Organizzazione

CognomeNomeCarica SocialeData di nominaData di scadenzaCVDichiarazioni (*)Compenso deliberato anno 2020
GaldiVincenzoPresidente11/03/202028/02/2025Dichiarazioni€ 10.000,00
RagazzoFilippo Lazzaro SalvatoreAmministratore Delegato11/03/202028/02/2025Dichiarazioni€ 10.000,00
SforzaPatriziaConsigliere11/03/202028/02/2025€ 0,00
De FazioPieroConsigliere11/03/202028/02/2025€ 0,00
GherardiFedericoConsigliere11/03/202028/02/2025€ 0,00
LerroEttoreConsigliere11/03/202028/02/2025€ 0,00
NovellinoAntonioConsigliere11/03/202028/02/2025€ 0,00
ValentiGaetanoConsigliere11/03/202028/02/2025€ 0,00

(*) Il file Dichiarazioni contiene la dichiarazione dei redditi, la dichiarazione patrimoniale, la dichiarazione altri incarichi e la dichiarazione negato consenso familiare.

CognomeNomeCarica SocialeData di nominaData di scadenzaCVCompenso deliberato anno 2020
RussoFrancescaPresidente11/03/202028/02/2023€ 9.000,00
RoccaMaria AngelaSindaco Eff.11/03/202028/02/2023€ 6.000,00
GargiuloRosarioSindaco Eff.11/03/202028/02/2023€ 6.000,00
ParrellaSimonaSindaco Supp.11/03/202028/02/2023€ 0,00
VaccaroValentinaSindaco Supp.11/03/202028/02/2023€ 0,00

Non sono state comminate sanzioni.

Non applicabile.

L’articolazione degli uffici è la seguente:
Presidenza
Amministratore Delegato
Assistente AD
Direzione Tecnica
Direzione Amministrativa
Unità tecnico commerciale
Project Managers Operativi

 

I numeri di telefono e i riferimenti di posta elettronica sono:
0835 974537 – 974403
Email Consorzio Train
Posta Elettronica Certificata


Consulenti e collaboratori

€ 52.358,50 per consulenze, collaborazioni occasionali e a progetto nell’anno 2014.

€ 54.190,40 per consulenze, collaborazioni occasionali e a progetto nell’anno 2015.

(Pubblicazione ai sensi dell’articolo 675 dell’articolo 1 della LEGGE 28 dicembre 2015, n. 208 – Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilita’ 2016))

Estremi dell’atto di conferimento incaricoNominativoOggetto/RagioneDurataCVCompensoTipo di Procedura
Contratto di collaborazione occasionaleIng. Salvatore TitoAttività di supporto per il servizio di prevenzione e protezione30 gg2.500,00Affidamento diretto
Contratto per servizi professionaliDott. Giuseppe CalcianoConsulenza fiscale, contabile e del lavoro12 mesi (tacitamente rinnovabile di anno in anno)12.000,00Affidamento diretto
Contratto di collaborazione coordinata e continuativaIng. Giovanni GarofaloAttività di supporto tecnico11 mesi19.000,00Affidamento diretto
Contratto per servizi professionaliDott.ssa Francesca RussoAttività Organo di Vigilanza12 mesi3.000,00Affidamento CdA
Contratto di collaborazione coordinata e continuativaIng. Daniela GentileAttività di supporto per il servizio di prevenzione e protezione6 mesi2.500,00Affidamento diretto
Contratto per servizi professionaliProf.ssa Ing. Patrizia LivreriConsulenza e assistenza per l’elaborazione di progettazione finalizzata alla partecipazione alla costituzione di un Distretto di Alta Tecnologia nel settore delle Energie Sostenibili e alla presentazione di Progetti di Ricerca a valere sulla programmazione PON Ricerca e Innovazione 2014-2020, PON Imprese e Competitività FESR 2014-2020, PO FESR Sicilia 2014-2020 nel settore delle Energie Sostenibili.3 mesi5.000,00Affidamento diretto
Contratto per servizi professionaliProf.ssa Ing. Patrizia LivreriIncarico professionale per servizi di consulenza e assistenza per la partecipazione, in qualità di partner, alla creazione del Cluster Tecnologico Nazionale Blue Italian Growth (CTN BIG).2 mesi10.000,00Affidamento diretto

(Pubblicazione ai sensi dell’articolo 675 dell’articolo 1 della LEGGE 28 dicembre 2015, n. 208 – Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilita’ 2016))

Estremi dell’atto di conferimento incaricoNominativoOggetto/RagioneDurataCVCompensoTipo di Procedura
Contratto per servizi professionaliDott. Giuseppe CalcianoConsulenza fiscale, contabile e del lavoro12 mesi (tacitamente rinnovabile di anno in anno)12.000,00Affidamento diretto
Contratto di collaborazione coordinata e continuativaIng. Giovanni GarofaloAttività di supporto tecnico11 mesi15.000,00Affidamento diretto
Contratto per servizi professionaliDott.ssa Francesca RussoAttività Organo di Vigilanza12 mesi3.000,00Affidamento CdA
Contratto per servizi professionaliAvv. Gianni Di PierriAttività di consulenza legale11 mesi (tacitamente rinnovabile di anno in anno)6.000,00Trattativa privata

(Pubblicazione ai sensi dell’articolo 675 dell’articolo 1 della LEGGE 28 dicembre 2015, n. 208 – Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilita’ 2016))

Estremi dell’atto di conferimento incaricoNominativoOggetto/RagioneDurataCVCompensoTipo di Procedura
Contratto per servizi professionaliDott. Giuseppe CalcianoConsulenza fiscale, contabile e del lavoro12 mesi (tacitamente rinnovabile di anno in anno)12.000,00Affidamento diretto
Contratto per servizi professionaliDott.ssa Francesca RussoAttività Organo di Vigilanza12 mesi3.000,00Affidamento diretto
Contratto per servizi professionaliAvv. Gianni Di PierriAttività di consulenza legale12 mesi (tacitamente rinnovabile di anno in anno)6.000,00Affidamento diretto

(Pubblicazione ai sensi dell’articolo 675 dell’articolo 1 della LEGGE 28 dicembre 2015, n. 208 – Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilita’ 2016))

Estremi dell’atto di conferimento incaricoNominativoOggetto/RagioneDurataCVCompensoTipo di Procedura
Contratto per servizi professionaliDott. Giuseppe CalcianoConsulenza fiscale, contabile e del lavoro12 mesi (tacitamente rinnovabile di anno in anno)12.000,00Affidamento diretto
Contratto per servizi professionaliDott.ssa Francesca RussoAttività Organo di Vigilanza12 mesi3.000,00Affidamento diretto
Contratto per servizi professionaliAvv. Gianni Di PierriAttività di consulenza legale12 mesi (tacitamente rinnovabile di anno in anno)6.000,00Affidamento diretto

(Pubblicazione ai sensi dell’articolo 675 dell’articolo 1 della LEGGE 28 dicembre 2015, n. 208 – Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge di stabilita’ 2016))

Estremi dell’atto di conferimento incaricoNominativoOggetto/RagioneDurataCVCompensoTipo di Procedura
Contratto per servizi professionaliDott. Giuseppe CalcianoConsulenza fiscale, contabile e del lavoro12 mesi (tacitamente rinnovabile di anno in anno)12.000,00Affidamento diretto
Contratto per servizi professionaliDott.ssa Francesca RussoAttività Organo di Vigilanza12 mesi3.000,00Affidamento diretto
Contratto per servizi professionaliAvv. Gianni Di PierriAttività di consulenza legale12 mesi (tacitamente rinnovabile di anno in anno)6.000,00Affidamento diretto

Personale

Non applicabile

Non applicabile

Le posizioni organizzative sono:

 

PresidenteProf. Ing. Vincenzo Galdi
Amministratore DelegatoDott. Filippo Ragazzo
Direttore TecnicoAssente
Direttore AmministrativoInterim Dott. Filippo Ragazzo

Anno 2015

PERSONALE A TEMPO INDETERMINATO ANNO 2015 a tutto dicembre

Costo Complessivo105.109,40 €
Numero Dipendenti Totale5

di cui:

Dirigenti0
Quadri0
Impiegati Totali5
Livello 021
Livello 032
Livello 041
Livello 051

Anno 2016

Costo Complessivo105.830,00 €
Numero Dipendenti Totale4
di cui:
Dirigenti0
Quadri0
Impiegati Totali4
Livello 021
Livello 033
Livello 040
Livello 050

Anno 2017

Costo Complessivo74.830,00 €
Numero Dipendenti Totale3
di cui:
Dirigenti0
Quadri0
Impiegati Totali3
Livello 021
Livello 032
Livello 040
Livello 050

Anno 2018

Costo Complessivo90.742,00 €
Numero Dipendenti Totale3
di cui:
Dirigenti0
Quadri0
Impiegati Totali3
Livello 021
Livello 032
Livello 040
Livello 050

Non è presente personale a tempo non indeterminato

Anno 2015

% Presenze% Assenze
Gennaio – Marzo83,53%16,47%
Aprile – Giugno89,61%10,39%
Luglio – Settembre74,90%25,10%
Ottobre – Dicembre86,78%13,22%

Anno 2016

% Presenze% Assenze
Gennaio – Marzo94,11%5,89%
Aprile – Giugno92,92%7,08%
Luglio – Settembre79,36%20,64%
Ottobre – Dicembre85,47%14,53%

Anno 2017

% Presenze% Assenze
Gennaio – Marzo81,81%18,19%
Aprile – Giugno88,46%11,54%
Luglio – Settembre78,00%22,00%
Ottobre – Dicembre82,84%17,16%

Anno 2018

% Presenze% Assenze
Gennaio – Marzo86,31%13,69%
Aprile – Giugno91,40%8,60%
Luglio – Settembre77,05%22,95%
Ottobre – Dicembre85,00%15,00%

Anno 2019

% Presenze% Assenze
Gennaio – Marzo88,00%12,00%
Aprile – Giugno89,00%11,00%
Luglio – Settembre78,00%22,00%
Ottobre – Dicembre89,00%11,00%

Non sono previsti incarichi che prevedano una specifica remunerazione oltre lo stipendio.

Non previsto

L’organo di Vigilanza del Consorzio TRAIN è la Dott.ssa Francesca Russo.

Non applicabile


Selezione del personale

Criteri e modalità

Non applicabile

Avvisi di selezione

Non applicabile


Performance

Non applicabile

Non applicabile

Non applicabile

Non applicabile

Non applicabile


Enti controllati

Non applicabile

Non applicabile

Non applicabile

Non applicabile


Attività e procedimenti

Non applicabile

Non applicabile

Non applicabile

Non applicabile


Provvedimenti

Non applicabile

Non applicabile


Controlli sulle imprese

Non applicabile


Bandi di gara e contratti

Non applicabile


Sovvenzioni, contributi, sussidi, vantaggi economici

Non applicabile

Non applicabile


Bilanci

Bilancio consuntivo 2014
Il Bilancio di Esercizio 2014, approvato in sede di Assemblea dei Consorziati in data 26/02/2015, chiude in PAREGGIO.

Bilancio Preventivo 2015
Il Bilancio Previsionale 2015 è stato approvato dall’Assemblea dei Consorziati in data 18/12/2014.

Bilancio Consuntivo 2015
Il Bilancio di Esercizio 2015, approvato in sede di Assemblea dei Consorziati in data 26/02/2016, chiude in PAREGGIO

Bilancio Preventivo 2016
Il Bilancio Previsionale 2016 è stato approvato dall’Assemblea dei Consorziati in data 11/12/2015.

Bilancio Consuntivo 2016
Il Bilancio Consuntivo 2016 è stato approvato dall’Assemblea dei Consorziati in data 27/02/2017.

Bilancio Preventivo 2017
Il Bilancio Preventivo 2017 è stato approvato dall’Assemblea dei Consorziati in data 14/12/2016.

Bilancio Consuntivo 2017
Bilancio Consuntivo 2017
Bilancio d’esercizio in forma semplificata 2017
Rappresentazione grafica Bilancio Consuntivo 2017

Bilancio Preventivo 2018
Bilancio Preventivo 2018
Bilancio Preventivo 2018 semplificato
Rappresentazione Grafica Bilancio Preventivo 2018

Bilancio Consuntivo 2018
Bilancio Consuntivo 2018

Bilancio Preventivo 2019
Bilancio Preventivo 2019
Bilancio preventivo 2019 semplificato
Rappresentazione grafica Bilancio Preventivo 2019

Bilancio Consuntivo 2019
Bilancio Consuntivo 2019

Bilancio Preventivo 2020
Bilancio Preventivo 2020
Bilancio preventivo 2020 semplificato
Rappresentazione grafica Bilancio Preventivo 2020

Provvedimenti delle P.A. socie che fissano obiettivi specifici, annuali e pluriennali, sul complesso delle spese di funzionamento

Non sono stati emanati provvedimenti

Provvedimenti/contratti in cui le società in controllo pubblico garantiscono ilconcreto perseguimento degli obiettivi specifici, annuali e pluriennali, sul complesso delle spese di funzionamento, fissati dalla P.A. socie

Non sono stati emanati provvedimenti


Beni immobili e gestione patrimonio

Non applicabile

Il Consorzio non versa canoni di locazione e affitto


Controlli e rilievi sull’amministrazione


Servizi erogati

Non applicabile

Non applicabile

Non applicabile

Non applicabile
Dati non più oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi del DLgs n. 97/2016 che saranno mantenuti fino alla scadenza naturale dell’obbligo nei termini indicati all’art. 8 del DLgs n. 33/2013).

Non applicabile

Non applicabile


Pagamenti dell’amministrazione

Non applicabile

Non applicabile


Opere pubbliche

Non applicabile


Pianificazione e governo del territorio

Non applicabile


Informazioni ambientali

Non applicabile


Strutture sanitarie private accreditate

Non applicabile


Interventi straordinari e di emergenza

Non applicabile


Altri contenuti

Accesso civico a dati e documenti
Il “Diritto di accesso civico a dati e documenti” è disciplinato dal D.lgs. n. 33/2013 (come modificato dal D.lgs. n. 97/2016) agli articoli 5 “Accesso civico a dati e documenti” e 5 bis “Esclusioni e limiti all’accesso civico”.

Accesso civico semplice

L’accesso civico “semplice” concernente dati, documenti e informazioni soggetti a pubblicazione obbligatoria.
Modalità per esercitare il diritto di accesso civico semplice
L’istanza di accesso civico identifica i dati, le informazioni o i documenti richiesti e non richiede motivazione.
L’istanza può essere presentata al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza, ove la stessa abbia a oggetto dati, informazioni o documenti oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi del citato decreto.
L’istanza può essere trasmessa a mezzo:

  • posta elettronica ordinaria
  • posta elettronica certificata (solo se si dispone di un servizio di posta elettronica certificata)
  • posta ordinaria all’indirizzo del Consorzio

utilizzando il modulo di accesso civico semplice appositamente predisposto, da inviare, unitamente alla copia di un documento d’identità, in corso di validità.

Accesso civico generalizzato

L’accesso civico “generalizzato” concerne il diritto di chiunque di accedere ai dati e ai documenti detenuti dalle pubbliche amministrazioni ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione ai sensi del Dlg. n. 33/2013 s.m.i., nel rispetto dei limiti relativi alla tutela di interessi pubblici e privati giuridicamente rilevanti secondo quanto previsto dall’articolo 5-bis del richiamato decreto.
Modalità per esercitare il diritto di accesso civico generalizzato
L’istanza di accesso civico generalizzato identifica i dati, le informazioni o i documenti richiesti e non richiede motivazione.
L’istanza può essere presentata direttamente al Consorzio TRAIN e può essere trasmessa a mezzo:

  • posta elettronica ordinaria
  • posta elettronica certificata (solo se si dispone di un servizio di posta elettronica certificata)
  • posta ordinaria all’indirizzo del Consorzio

utilizzando il modulo di istanza accesso civico generalizzato appositamente predisposto, da inviare, unitamente alla copia di un documento d’identità, in corso di validità.
Il rilascio di dati o documenti in formato elettronico o cartaceo è gratuito, salvo il rimborso del costo effettivamente sostenuto e documentato dall’amministrazione per la riproduzione su supporti materiali.
Il procedimento di accesso civico deve concludersi con provvedimento espresso e motivato nel termine di trenta giorni dalla presentazione dell’istanza con la comunicazione al richiedente e agli eventuali controinteressati.
Nel caso di diniego dell’accesso o di mancata risposta entro il termine su indicato il richiedente può presentare richiesta di riesame al Responsabile della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza che decide con provvedimento motivato entro il termine di venti giorni.
RIESAME
Nell’ipotesi di accesso civico generalizzato il richiedente, nei casi di diniego totale o parziale dell’accesso o di mancata risposta entro il termine previsto dalla legge, ovvero i controinteressati, nei casi di accoglimento dell’istanza di accesso, possono presentare richiesta di riesame al RPCT.
L’istanza di riesame potrà essere inoltrata tramite:

  • posta elettronica ordinaria
  • posta elettronica certificata (solo se si dispone di un servizio di posta elettronica certificata)
  • posta ordinaria all’indirizzo del Consorzio

Per l’istanza di riesame potrà essere utilizzato il Modulo di istanza di riesame predisposto dal Consorzio TRAIN, da inviarsi unitamente alla copia di un documento d’identità in corso di validità.
Al richiedente è sempre riconosciuta la possibilità di attivare, avverso la decisione dell’amministrazione o, in caso di richiesta di riesame, avverso quella del RPCT, la tutela giurisdizionale davanti al giudice amministrativo (Tribunale amministrativo regionale), ai sensi dell’art. 116 del Codice del processo amministrativo (D. Lgs. n. 104/2010).

Registro degli accessi

Non sono state formulate richieste di accesso civico

Pagina aggiornata al 10/04/2020

Questo portale utilizza cookies. Privacy Policy

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close